@Diversity: Innovazione hi-tech per la cultura

Pubblicato: 8 novembre 2013 in Creatività, Cultura, Tecnologia

Il Forum europeo della cultura ha premiato i vincitori del concorso @diversity, dedicato all’innovazione tecnologica in campo culturale. “@Diversity: idee innovative per i settori culturali e creativi in Europa” è stato fortemente sostenuto dalla Direzione generale della Commissione europea per l’istruzione e la cultura e inaugurato nel maggio 2013. Da allora ha coinvolto 660 individui e istituzioni appartenenti a tutti gli Stati membri dell’UE.

Androulla Vassiliou, la Commissaria incaricata, lunedì a Bruxelles di fronte a 1200 operatori culturali ha fatto i nomi dei 12 vincitori delle quattro categorie previste: “fare cultura”, “diffondere cultura”, “accesso alla cultura” e “cultura giovane “.

L’Italia si è fatta onore nella prima categoria grazie a SMartART, realizzato dal LCI Laboratorio Comunicazioni e Immagini dell’Università di Firenze.

Da rilevare che @Diversity è considerato un vero e proprio laboratorio di idee creative. “Il nostro scopo è fornire sostegno alle persone di talento che ne sono gli autori, dalla concezione del progetto fino alla redazione di piani aziendali, per aiutarle a trasformare le loro realizzazioni in realtà di mercato”, ha sottolineato la Commissaria Vassiliou.

I vincitori infatti riceveranno un tutoraggio professionale personalizzato “in materia di redazione di piani aziendali, questioni giuridiche, accesso ai finanziamenti, marketing e networking”. Insomma, l’obiettivo è quello di trasformare buone idee in prodotti o servizi.

Ecco l’elenco completo dei vincitori:

Fare cultura

ReWalk Europe farà uso di strumenti digitali per aiutare i turisti a visitare in modo alternativo una città dell’UE a mezzo di passeggiate guidate create da artisti.

Regno Unito – Tim Jones – www.motiroti.com

SMartART permette a musei e altri spazi culturali di offrire informazioni al pubblico con l’uso di un’immagine anziché di un codice. Il contenuto viene ricevuto grazie a software disponibile per gli smartphone dotati di macchina fotografica.

Italia – Paolo Mazzanti, Roberto Caldelli – LCI Laboratorio Comunicazioni e Immagini Università di Firenze – lci.micc.unifi.it/labd/

SonicPaintings infonde vita nelle storie raffigurate nei quadri creando accompagnamenti sonori interattivi che reagiscono alla posizione dello spettatore davanti all’oggetto esposto. Avvalendosi di tecnologie multisensoriali, SonicPaintings amplia la percezione dell’arte tradizionale.

Paesi Bassi – Zbigniew Wolny, Karin Spaink – http://sonicpaintings.com/

Diffondere cultura

StoryGuides – Europe through Legends è un’app che permette visite turistiche in modalità “realtà aumentata”, basata su aneddoti interessanti e fatti storici tratti dal passato della città visitata.

Slovenia – Matjaz Kotnik, Mitja Čander, UroŠ Ahačič  – http://www.zalozba-kms.si

HE/DE la guía a la ciudad amueblada è una guida multimediale che stimola gli utilizzatori a creare artefatti culturali a partire da elementi di mobilio abbandonati. L’app invita altresì gli utenti a partecipare a seminari e eventi di formazione che permetteranno di sviluppare la creatività.

Spagna – Luta Valentina Morciano – www.lutavalentina.com

WIKI RAIL è la prima guida audiovisiva interattiva al mondo per i viaggiatori che usano le ferrovie. Le informazioni sulle tratte ferroviarie più utilizzate nell’UE saranno disponibili in tempo reale e presentate tramite filmati, mezzi audio-fotografici o con l’uso della realtà aumentata. Durante il viaggio in treno si potranno anche ricevere informazioni su monumenti, località ed eventi storici.

Germania – Achim Michael Hasenberg – www.filmband.de

Yugo è un’app/widget che propone agli utenti una manifestazione culturale al giorno in base ad un uso intelligente del profilo personale dell’utente e della sua ubicazione al momento. L’app è in grado di offrire suggerimenti grazie ad un profilo personale che si basa su una combinazione inedita di dati esistenti e di tecniche attualmente disseminate in diversi servizi web.

Slovenia – Zarja Vintar, Ljupco Todorovski – www.kofein.si

Accesso alla cultura

Deaf Magazine è una rivista dedicata alla cultura del linguaggio dei segni tedesco, che costituisce un ponte tra mezzi analogici e digitali e che abbina la parola scritta al linguaggio dei segni in modo immediato. Grazie alla combinazione di lingua scritta e linguaggio dei segni con i contenuti visivi la cultura aiuta a superare le barriere comunicative.

Germania – Alexandros Michalakopoulos Andreas Ruhe, Angela Koser –www.deafmagazine.de

museofabber.com – Access to printable museum collections permetterà ai musei di offrire un accesso globale sempre maggiore ai materiali museali mediante la creazione di una piattaforma web che faciliterà la gestione dei file digitali in 3D e la distribuzione di riproduzioni di beni museali stampate in 3D.

Grecia – Nikolaos Maniatis – www.museotechniki.com

Poetrycloud è un “Instagram” letterario che porterà ad una nuova definizione del concetto di antologia, avvalendosi di strumenti digitali per accedere alle poesie preferite dei bambini europei con una portata intergenerazionale.

Regno Unito – Neal Hoskins – www.wingedchariot.com

Travelling Hospitals permetterà ai bambini ricoverati in ospedale di compiere un viaggio virtuale alla scoperta di nuovi paesi e culture diverse.

Francia – Mariana Santillan, Andrea Fischer, Miguel Conde

Cultura giovane (autori <25)

Narrated Film Downloads permetterà alle persone con problemi di vista di godere con più facilità i film e aumenterà la redditività dei distributori cinematografici. L’iniziativa aspira inoltre a trasformarsi in un prodotto di largo consumo, diventando un film narrato o un audiofilm invece di una semplice descrizione sonora dedicata alle persone con problemi di vista.

Regno Unito – Dean Rhodes-Brandon – www.yourlocalcinema.com

Di Dario d’Elia

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...