CES 2013, l’hitech che verrà

Pubblicato: 7 gennaio 2013 in Eventi, Innovazione, Tecnologia
ces_2013__quattro_cose_da_tenere_d_occhio_2951.jpg

ces_2013__quattro_cose_da_tenere_d_occhio_2951.jpg

Sono più di 20mila i prodotti che verranno presentati al pubblico e agli addetti ai lavori al Ces di Las Vegas (dall’8 all’11 gennaio 2013), la super-fiera dell’elettronica di consumo che si tiene ogni anno in Nevada e viene considerata una delle vetrine più prestigiose per tutti i player del settore. Da anni, l’appuntamento di gennaio racconta i nuovi trend e le mode che saranno: qui sono stati lanciati VIC-20 e Commodore 64, Vhs e Dvd, tv al plasma, Hd e 3D, l’Xbox 360 e altri prodotti che avrebbero fatto la storia del settore.

I temi di quest’anno sembrano ruotare intorno a quattro aree principali.

Altissima definizione. Già all’IFA (Internationale Funkausstellun) abbiamo ammirato la qualità dei primi tv 4K: analisti ed esperti si aspettano che a Las Vegas spunti una quantità di schermi ancora più definiti, sottili e soprattutto accessibili al grande pubblico.
Da non escludere anche qualche passo avanti nella qualità (e nella riduzione dei consumi) degli schermi per computer portatili e smartphone, destinati a essere sempre più vicini ai 5 pollici.

Controlli gestuali. Dal Kinect ad Angry Birds su Samsung Smart Tv, le aziende stanno cercando di mettere a punto modi sempre più semplici di interagire con i loro prodotti, abbandonando complessi telecomandi a favore di semplici smanacciate nell’aria per fare zapping o controllare il volume.
The Leap lo conferma: l’uso dei gesti è destinato a invadere anche altri campi, a partire da quello dei Personal Computer fino agli smartphone

Video on demand. I rumor dicono che Samsung annuncerà qualcosa di mai visto prima – un breve post (in coreano: benedetto Google Translate) sul blog Tomorrow lo conferma – mentre LG dovrebbe svelare la prossima generazione di Google Tv. Insomma, che siano Smart Tv o Smart Decoder, l’offerta di contenuti on demand è destinata a crescere.

Auto connesse. Audi, Chrysler, Ford, General Motors, Hyundai, Kia e Subaru sono solo alcune delle Case che saranno presenti a Las Vegas, in un’edizione che – per la prima volta – punta forte anche sul settore automobilistico.
Tra connessioni intelligenti e sistemi sempre più complessi di infotainment a bordo, le auto sono sempre più tecnologicamente avanzate (pensa alle decine di sensori e assistenti alla guida introdotti ultimamente) e ancor di più integrate con smartphone, tablet, applicazioni e gadget di uso comune.

Maurizio Pesce

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...